Avviata la campagna ‘La musica, il regalo più bello’

gift card del Circolo Musicale Tarzo

Si chiama ‘La musica, il regalo più bello’ e ha l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare tutti, grandi e piccini, alla musica. È la nuova campagna promossa ed avviata dal Circolo Musicale Tarzo, con inizio questo Natale per estendersi durante tutto l’anno.

La campagna prevede diverse iniziative, tra cui una gift card tramite cui si possono acquistare pacchetti di lezioni prova come regalo per quanti desiderano avvicinarsi o riprendere lo studio di uno o più strumenti musicali oppure familiarizzare con gli insegnanti del Circolo Musicale. Declinati su lezioni da trenta minuti ciascuna, i pacchetti possono essere da due, quattro oppure otto incontri.

Inoltre, la campagna prevede la presentazione di nuove opere discografiche, in particolar modo di musicisti attivi a livello locale. Anche in questo caso, l’obiettivo è di offrire uno stimolo ad approcciarsi alla musica di generi musicali diversi e fuori dai circuiti convenzionali. Su questo fronte, dopo l’appassionato incontro con il violoncellista Matteo Malagoli che giovedì 15 dicembre ha presentato le sue ultime due opere, ‘Il Violoncello a Montecassino nel XIX secolo’ (ed. Brilliant Classics) e ‘La Musica Sacra a Venezia nel XIX secolo’ (ed. BAM-Music), si va di scena giovedì 19 gennaio con il nuovo disco del batterista Andrea Ruggeri e le sue ‘Musiche invisibili’.

Matteo Malagoli e Lisa De Polo

«La campagna nasce dalla consapevolezza che la musica fa bene e gli studi lo dimostrano» spiega Diego Astolfi, presidente del Circolo Musicale Tarzo. «Infatti, la musica innesca nel cervello la produzione di endorfine e abbassa il livello di cortisolo, sostanza legata allo stress, migliorando l’umore e il benessere della nostra mente. Questo processo aiuta l’apprendimento nei più piccoli e migliora la memoria»

Per maggiori informazioni sulle iniziative del Circolo Musicale Tarzo, i recapiti sono

info@circolomusicaletarzo.it oppure 320 3753604.

To top